ItalianEnglishJapanese

Archiviata Matera, si riparte da Andreis

RICORDANDO MATERA

La prima parte del Fadiesis Accordion Festival ospitata a Matera si è conclusa con grande successo di pubblico e la prospettiva di ripetere la manifestazione in Basilicata nel 2013. Ecco alcuni momenti del Festival nel capoluogo lucano.

Clicca sulle immagini della Gallery per ingrandirle – Foto di Romeo Pignat

 

AD ANDREIS LA FISARMONICA INCONTRA LA POESIA DI FEDERICO TAVAN

Fadiesis Accordion Festival inaugura la seconda edizione pordenonese con  il concerto del QUINTETO PORTEÑO, sabato 20 ottobre alle ore 20.45, presso la chiesa parrocchiale di Andreis. Un momento di grande musica accompagnato da un’iniziativa del Circolo Culturale Menocchio, che per l’occasione distribuirà alcune copie del libretto di poesie “Poemas”  di Federico Tavan, nell’originale andreano e nelle traduzioni in italiano e spagnolo. Uno scorcio poetico, accompagnato dalla fisarmonica, che testimonia la vitalità e la ricchezza espressiva del Festival.

IL SOUND DEL QUINTETO PORTEÑO PROTAGONISTA DEL FESTIVAL 

L’originale sound del quintetto trova felice espressione nei brani del CD “Desiderata”, figlio di un omonimo progetto musicale che ha decretato la maturità e il successo della formazione. Qui presentiamo un pezzo tratto da questo CD, che sarà proposto nell’ambito del Fadiesis Accordion Festival. TI INVITIAMO AD ASCOLTARLO.

 

Fadiesis Accordion Festival al TGR Basilicata

RAI3 Basilicata ha dedicato al Fadiesis Accordion Festival un ampio servizio televisivo, durante il TGR delle 19.30 del 16 ottobre. Particolare rilievo è stato dato all’incontro tra le città di Pordenone e Matera, che ha coinvolto anche le istituzioni locali e che spalanca prospettive di futura collaborazione tra i due territori. Per vedere il servizio (minuti: 13.10 – 15.20) vai al sito del TGR: basta  cliccare l’icona a fianco.

Grande successo del Festival a Matera

CALOROSA PARTECIPAZIONE DEL PUBBLICO E UN RILANCIO DELL’INIZIATIVA PER IL 2013 

Grande successo di critica e di pubblico per il “primo round” del  Fadiesis Accordion Festival a Matera, oltre le migliori aspettative.
Gli eventi proposti nel capoluogo della Basilicata hanno sempre registrato il “tutto esaurito”, con una calorosa accoglienza da parte degli spettatori e una standing ovation nella serata conclusiva. Il bilancio è promettente anche per la futura continuità della manifestazione nel capoluogo della Basilicata e nella sua provincia, come hanno anche manifestato gli sponsor locali, il Sindaco di Matera, Salvatore Adduce, e il Presidente della Provincia, Franco Stella, negli incontri istituzionali con gli organizzatori e con il direttore artistico del Festival, Gianni Fassetta: è emerso come il progetto di riposizionamento della fisarmonica possa in qualche misura sovrapporsi con il progetto di valorizzazione dei siti storici e culturali della Lucania, fondendo le possibilità espressive della musica e dell’arte. È già tempo di preparare il terreno per il 2013!

Un Festival tra Matera e Pordenone

LA FISARMONICA FA INCONTRARE DUE CAPOLUOGHI D’ITALIA 

Fadiesis Accordion Festival 2012 si presenta con una grande novità:  la sua duplicazione sulle scene del Friuli Venezia Giulia e della Basilicata, con una fitta serie di eventi tra Matera e Pordenone dal 12 al 28 ottobre.  Non due festival distinti, ma un unico festival in due città, un gemellaggio frutto di un’intensa collaborazione artistica e di un progetto condiviso. Un festival internazionale che fa incontrare due luoghi della nostra Italia dove la cultura e la tradizione della fisarmonica sono profondamente radicate in tutto il  territorio, ai massimi livelli per qualità di letteratura musicale, d’interpretazione concertistica, di produzione artigianale degli strumenti.

Il Fadiesis Accordion Festival 2012 offre così dieci importanti appuntamentiquattro nella città di Matera e sei nella provincia di Pordenone – per avvicinare gli appassionati e il grande pubblico alla musica creata con la fisarmonica e intorno alla fisarmonica. Momenti volutamente vari, che toccano la musica classica, la sperimentazione contemporanea, il jazz, le infinite sfumature del tango. Una scelta di totale libertà espressiva subordinata a un unico, rigoroso vincolo: valorizzare attraverso la qualità del repertorio e degli interpreti la nobiltà dello strumento, farlo conoscere nelle sue declinazioni e sfumature più alte. Solo così è possibile riscoprire quella “musica dell’anima” sprigionata dalla fisarmonica.

“Non so cos’abbia di tanto comunicativo la fisarmonica che quando la sentiamo ci si stringe il cuore […]. Io personalmente farei innalzare una statua a questo mantice nostalgico, amaramente umano …”     Gabriel Garcia Marquez

DUE MOMENTI MUSICALI PER INAUGURARE IL FESTIVAL ONLINE

Per inaugurare la presenza online di Fadiesis Accordion Festival 2012 ed entrare nel vivo degli eventi, proponiamo due anteprime musicali che rappresentano momenti differenti della manifestazione, interpretati da altrettanti protagonisti.

Concerto per fisarmonica

Un momento classico. Concerto per fisarmonica, con il maestro Gianni Fassetta accompagnato da Kamerata, Mandolino Classica.  Pezzo del compositore svedese Olof Näslund, che sarà eseguito anche al Fadiesis Accordion Festival, con l’accompagnamento dell’Orchestra di Mandolini e Chitarre “Città di Brescia” e la presenza straordinaria  dell’autore.   TI INVITIAMO AD ASCOLTARLO.

Milonga

Un momento argentino. Una milonga eseguita dal Quinteto Porteño. TI INVITIAMO AD ASCOLTARLA.